Aquilandia 2022 a Santa Caterina e S’Archittu

Con la magica danza di tantissimi e coloratissimi aquiloni dalle svariate forme, attorno all”Arco naturale del comune di Cuglieri, si è conclusa la suggestiva esperienza di Aquilandia 2022, attività ludico culturale organizzata grazie all’accordo del CCN di Cuglieri in collaborazione con il Comune di Cuglieri con la società Ottimo cielo.

Quest’anno infatti il brillante presidente Andrea Ponte e il direttivo del CCN, associazione che vede riuniti gli imprenditori locali, hanno deciso di accompagnare l’ultimo periodo della stagione turistica 2022 offrendo ai preziosi ospiti settembrini e alla popolazione presente nelle località turistiche, un insolita attività ludico culturale intitolata “Aquilandia 2022″, realizzata grazie all’accordo con due ingegneri del volo Ludovico e Jane.

L’attività si è sviluppata fondamentalmente in due giornate, durante le quali i due esperti del volo hanno indossato la mattina le vesti di professori all’interno delle aule dell’Istituto Comprensivo di Cuglieri, spiegando ai bimbi e ragazzi la storia degli aquiloni nonché le varie tecniche di costruzione che si sono susseguite nel corso dei secoli sino ai nostri giorni.

Nel corso del pomeriggio della prima giornata poi, tolte le vesti accademiche, i due acrobati del volo hanno dato inizio alle prove tecniche nella incantevole baia di Santa Caterina, attorno alla torre Saracena, con esplosione in volo di numerosissimi e coloratissimi piccoli aquiloni creati dalla fantasia dei bimbi.

Sopra le piccole creazioni hanno preso poi il volo le fantastiche creature dalle mille forme nate dalle sapienti mani degli esperti. Nel pomeriggio della seconda giornata è toccato a S’Archittu ospitare la manifestazione.

Tra le diverse creature volanti sono apparsi per la prima volta due banner, tirati su da un potente aquilone, contenenti il nome delle borgate che è così rimasto suggellato sulle due località e ripreso dagli obbiettivi dei fotografi esperti e non. Non è mancata un breve ma intensa esperienza di traino di un aquilone in barca, esperienza entrata nei guinness di primati della storia degli aquiloni grazie alla collaborazione dell’esperto navigatore Paolo Manca e del coraggioso Bastianino.

I fotografi Franco Spanedda e Salvatore Curcu hanno fatto un ottimo lavoro catturando le immagini più suggestive. Alla luce dell’ottimo risultato ottenuto si ringraziano per la preziosa collaborazione la Dirigente dell’Istituto Comprensivo prof.ssa Patrizia Atzori e il personale docente e non docente, il Sindaco e l’amministrazione tutta e i vari collaboratori che hanno tralasciato la loro attività per contribuire alla buona riuscita della manifestazione. Ad maiora semper

Sergio Dispenza